A Milano “Hu”il cognome più diffuso, ma resistono i “Rossi”, “Brambilla” e...

A Milano “Hu”il cognome più diffuso, ma resistono i “Rossi”, “Brambilla” e “Fumagalli”

duomo-300x194 A Milano "Hu"il cognome più diffuso, ma resistono i "Rossi", "Brambilla" e "Fumagalli" Costume e Società Curiosità   E’ di questi giorni una ricerca commissionata da palazzo Marino in collaborazione con gli uffici anagrafe del Comune stesso per verificare la tipologia del cittadino Milanese. Questa ricerca si basava sul conoscere quanti sono i milanesi “single”, quante le famiglie e la loro composizione, la loro occupazione ed infine conoscere quali sono i cognomi più diffusi dei Milanesi. Ecco qui di seguito l’ esito della ricerca:
– il milanese più “diffuso” è single, segue poi la famiglia composta da quarantenni sposati con rito civile, con un figlio a cui fa seguito la famiglia di quarantenni sposata con rito cattolico con un figlio. Infatti la famiglia composta da tre persone sfiora le 93.000 unità. Sulle 730mila famiglie però bisogna citare anche alcuni dati in controtendenza: i nuclei familiari composti da 6 persone sono quattromila circa, mille sono quelli composti da 7 persone, 311 da 8, 111 da 9, e c’è persino una famiglia di 16 membri.
Degno di nota il dato ormai costante da anni rispetto al matrimonio, sono infatti stati celebrati nell’ultimo anno più matrimoni civili, rispetto ai matrimoni religiosi 245, dove comunque il matrimonio cattolico rimane largamente in vantaggio.
L’ età media per chi arriva al matrimonio però è di 40 anni per la donna e 43 per gli uomini per gli italiani, mentre per gli stranieri mediamente intorno ai 30.
Per quanto riguarda il cognome  tipicamente milanese più diffuso rimane Rossi (con una percentuale maggiore tra le donne, 2.234), seguito da Brambilla (551 donne e 662 uomini), Fumagalli (524 donne e 468 uomini), anche se dobbiamo ammettere che il cognome più diffuso a Milano è Hu, ben 2.375.
Infine segnaliamo che la maggioranza dei milanesi dichiara di essere impiegato, seguito solo dai pensionati, mentre in città si contano ancora almeno 667 centenari , due  dei quali nati nel 1908.

Donatella Magnoni
Sposata, ho 2 figli. Appassionata da sempre di politica, letteratura, storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Altra mia passione è Lombardia che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.

Nessun commento

Rispondi