Inter: Naby Keita o Vidal per il centrocampo. Murillo va al Valencia

Inter: Naby Keita o Vidal per il centrocampo. Murillo va al Valencia

0

inter, kimpembe, mercato, ausilio

Milano – La Gazzetta dello Sport conferma: è ormai in dirittura d’arrivo l’affare che con molta probabilità porterà l’interista Jeison Murillo al Valencia. Ieri, Sabatini e Ausilio hanno incontrato a pranzo Rocco Dozzini, avvocato del colombiano e intermediario nella trattativa con gli spagnoli, senza trovare l’accordo definitivo, ma l’impressione è che già oggi possa essere trovato un punto d’incontro intorno ai 13 milioni di euro. A dire il vero – si legge sulla rosea – fino a ieri sera i nerazzurri avevano provato a trattenere l’ex Granada proponendogli anche rinnovo e adeguamento del contratto, ma Murillo ha ormai deciso: considera chiusa la sua avventura in Serie A. Il Valencia ha fra l’altro sondato anche la situazione di Kondogbia, solo che i nerazzurri chiedono 30 milioni per il francese, cifra fuori mercato per i Taronges.

Inter: Naby Keita o Vidal?

Piero Ausilio e Walter Sabatini guardano con lungimiranza anche al mercato che sarà. Nello specifico – rivela stamane La Gazzetta dello Sport – l’Inter starebbe monitorando da vicino la situazione relativa al futuro di Naby Keita, destinato a rimanere ancora una stagione al Lipsia dopo il doppio ‘due di picche’ che la dirigenza tedesca ha inoltrato proprio ai nerazzurri e al Liverpool rispettivamente per offerte da 60 e 74 milioni di euro. I Tori rossi, che hanno aggiunto nel contratto del guineano una clausola da 50 milioni che però è valida solo da giugno 2018, temono di non riuscire a rinnovare il loro rapporto col giocatore, e allora il club nerazzurro ha già iniziato a lavorare con l’entourage dell’ex Salisburgo nel tentativo di strappare il sì per il prossimo anno.

La Gazzetta dello Sport cavalca la voce dell’Inter in forte pressing sul Bayern Monaco per cercare di convicerlo a cedere Arturo Vidal.  Da Monaco di Baviera – si legge sulla rosea – fanno scudo davanti al centrocampista cileno, dichiarato incedibile prima da Carlo Ancelotti e poi da Rummenigge; ma da qui al gong che sancirà la fine del calciomercato sembrano esserci ancora margini per intavolare una trattativa seria. In particolare, servirebbe una presa di posizione forte da parte del 30enne Guerrero di Santiago del Cile, ieri, nel dopo Bayern-Napoli, Arturo ha liquidato velocemente i cronisti presenti: “I rumors sull’Inter? Ero in vacanza, non ho sentito niente” il tutto accompagnato da una risata furbina, senza smentite secche. Dal canto suo, la Beneamata è pronta a mettere sul tavolo 50 milioni di euro per il cartellino e un quadriennale da 7,5 milioni a stagione per l’ex juventino. Non è semplice trovare oggi giocatori con caratteristiche simili a Vidal, ecco perché le alternative appuntate sui taccuini di Sabatini e Ausilio sono di vario genere.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!