Garbagnate Milanese. A fuoco la Rotamfer. Il sindaco: “Non uscite di casa”

Garbagnate Milanese. A fuoco la Rotamfer. Il sindaco: “Non uscite di casa”

0

Pochi minuti fa Daniele Davide Barletta, sindaco di Garbagnate Milanese, comune alle porte di Milano, ha lanciato un allarme importante. “Vi chiedo aiuto per una situazione che si è venuta a creare in questi minuti: è scoppiato un incendio alla Rotamfer, a causa del quale, in via precauzionale, è opportuno chiudere le finestre ed evitare di fare attività sportiva nella zona, stasera e domattina.” dice il sindaco dopo aver ringraziato i Vigili del fuoco che stanno lavorando per spegnere il grave incendio. “Vi chiedo inoltre la cortesia di condividere questo post, così da informare quante più persone.”

La Rotamfer è un’altra azienda che si occupa di trattamento e stoccaggio di rifiuti. Si trova nel Comune di Garbagnate milanese al confine con il comune di Lainate,  Attualmente sul posto ci sono 12 autobotti dei Vigili del fuoco che sono già attive. L’incendio è scoppiato intorno alle 20,30.  Non si conoscono ancora lo stato dell’incendio ma secondo quanto pubblicato dal sito della regione lombardia la Rotamfer è titolare di una licenza, concessa nel 200 per il trattamento e stoccaggio di rifiuti ferrosi e e pericolosi.  Non si segnalano feriti, ma la situazione pare grave.  Inizia a diventare meno possibile che tutti questi incendi siano casuali.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 16 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi. Ho collaborato con quotidiani e settimali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi