Inter, Borja Valero: “Puntiamo a stare in alto, siamo competitivi”

Inter, Borja Valero: “Puntiamo a stare in alto, siamo competitivi”

0

borjavalero-1-324x194 Inter, Borja Valero: "Puntiamo a stare in alto, siamo competitivi" Calcio Sport

Milano – Dopo Skriniar che è stato presentato nella giornata di ieri, ai microfoni di Brunico arriva il nuovo numero venti nerazzurro Borja Valero. “È stato molto importante il fatto che l’Inter abbia puntato su di me – dice il centrocampista nerazzurro – dopo questi mesi pieni di problemi alla Fiorentina. Avevo voglia di cambiare aria e l’Inter ha fatto di tutto per avermi. Via da Firenze? Devo essere sincero: non sarei mai andato via da Firenze, negli ultimi mesi però c’erano stati molti problemi… l’Inter è un’avventura interessante e voglio provare a dare il massimo. Spalletti? È un tecnico molto forte, è stata importante la sua scelta. Io, voglio essere importante dentro e fuori dal campo, posso essere d’aiuto ai giovani.”

Pubblicità

RUOLO — “Sono un centrocampista polivalente, posso giocare ovunque a centrocampo: mi piace giocare e voglio sfruttare questi anni. Fiorentina-Inter? Al Franchi mi aspetto una bella accoglienza, ho dato tutto quello che avevo per la Fiorentina e per Firenze. Accetterò però, le opinioini altrui”.

NAINGGOLAN — Sei uguale a Monchi, te la senti di chiamare Nainggolan? Lasciamo questo lavoro al direttore sportivo dell’Inter. Radja? Un giocatore fortissimo, pochi come lui in questa Serie A”.

NAZIONALE — “Ha pesato il fatto di essere nato in questa generazione di fenomeni, sono però felice come un bambino per l’esordio. L’ho vista vincere tanto, ci ho giocato, ed è per me un motivo di orgoglio”.

INTER — “Non sono venuto qua per mettere un obiettivo così grande, siamo all’inizio e dobbiamo vedere cosa riusciamo a fare: è un po’ presto. Questa rosa è molto competitiva, ci sono giocatori molto forti. Ora serve il lavoro del mister per mettere il tutto insieme e vincere per rimanere in alto”.

 

DI ONORIO FERRARO

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi