Sala sta con il centro sociale Leoncavallo contro i Cabassi

Sala sta con il centro sociale Leoncavallo contro i Cabassi

leoncavallo-324x195 Sala sta con il centro sociale Leoncavallo contro i Cabassi Cronaca Milano Prima Pagina   Nuovo capitolo nella ormai annosa vicenda del più famoso centro sociale di Milano ovvero il Leoncavallo e la proprietà i fratelli Cabassi, che in questi giorni hanno inviato un ultimatum a Questura e Comune di Milano affinché si provveda allo sgombro dei locali occupati dal 1994 dai Leoncavallini. Come tutti sanno lo stabile ex cartiera di via Watteau è da anni contesa dai Cabassi, nota famiglia di costruttori, proprietari dell’immobile che vorrebbero poter trarre dal regolare acquisto nuovi complessi abitativi da immettere sul mercato, e il Centro Sociale Leoncavallo che ne rivendica il diritto “da uso-capione”, inducendo anche ormai “lo scopo storico sociale ”  tanto da definire il Leoncavallo parte integrante del patrimonio storico-sociale e culturale di Milano e di tutto il Milanese.

Pubblicità

Il Leoncavallo è’ il più vecchio centro sociale autogestito di Milano, fondato nel 1975 e dal 2000 autodefinitosi  SPAZIO PUBBLICO AUTOGESTITO (Leoncavallo S.p.A) anziché centro sociale. Posizionato fin dal 1994 in via Leoncavallo nel quartiere Casoretto, poi per un breve periodo in via Salomone, si è quindi spostato in via Watteau in una struttura occupata abusivamente e di proprietà della famiglia Cabassi. Oggi nella nuova struttura abusiva  del centro sociale trovano spazio una casa editrice-libreria, uno sportello legale per extracomunitari e le sedi di sei associazioni.

Dello stesso avviso il Sindaco Beppe Sala che si è fatto subito promotore di un tavolo comune , annunciando la ripresa di una trattativa tra il Leoncavallo , il Comune di Milano e la famiglia Cabassi e la Questura. Non si conoscono invece ad  ad oggi le dichiarazioni in merito da parte del questore.

Donatella Magnoni
Sposata, ho 2 figli. Appassionata da sempre di politica, letteratura, storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Altra mia passione è Lombardia che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.

Nessun commento

Rispondi