Anci Lombardia. Convegno sulla mobilità sostenibile green pubblica. Come organizzarla?

Anci Lombardia. Convegno sulla mobilità sostenibile green pubblica. Come organizzarla?

ancilombmobilità-324x183 Anci Lombardia. Convegno sulla mobilità sostenibile green pubblica. Come organizzarla? Ambiente Costume e Società   Un interessante convegno sulla mobilità sostenibile green si è svolto ieri mattina nella sede di Anci Lombardia, in via Rovello, a Milano. Il titolo era già un progetto: “I Comuni per la mobilità sostenibile in Lombardia”. E’ stato, come era nelle intenzioni, il punto di incontro per un confronto di esperienze e progetti fra le Amministrazioni comunali, quella di regione Lombardia e gli operatori che si occupano di trasporti pubblici. Superti, segretario generale di Anci Lombardia, ha  introdotto i lavori. Si è analizzato il ruolo dei Comuni nei progetti.

Pubblicità

Sono stati presi in considerazione i mezzi con in cui i lombardi si muovono. Fra questi ci sono i treni, le metropolitane, gli autobus, i servizi di autosharing e anche il sistema ciclabile e il bikesharing. Per il Comune di Milano era presente l’assessore alla mobilità e ambiente Marco Granelli. Ha sottolineato come la città sia strettamente connessa alla città metropolitana e a tutti gli altri Comuni. Buzzi, tecnico di MM, ha dato importanza all’organizzazione dei collegamenti fra mezzi di trasporto differenti. Per la regione Lombardia è intervenuta l’assessore all’ambiente Claudia Terzi. Il suo intervento si è basato su due punti. L’impatto che i trasporti e la mobilità hanno sulla qualità dell’aria e la sfida che rappresenta l’organizzazione di una mobilità sostenibile in Lombardia.

Trasporto pubblico green. Questa la sfida

La mobilità sostenibile è, infatti, uno degli argomenti che necessitano più sinergie fra ambiti e istituzioni diverse. Si tratta di promuovere l’organizzazione dei trasporti della Lombardia nei prossimi 10 anni, privilegiando il servizio pubblico e l’utilizzo di mezzi green. Una regione che ha 10 milioni di abitanti deve fare attenzione a inquinare il meno possibile. I progetti sono molti. I prolungamenti delle metropolitane, ma anche progetti come quello formulato da Trenord per collegare tutti i Comuni senza stazione ferroviaria con automobili elettriche. Ne avevamo parlato lo scorso ottobre in Carsharing. E@VAI, il green degli ultimi 5 chilometri.

Nessun commento

Rispondi