Venerdì, sabato e domenica densi di iniziative per chi resta in città

Venerdì, sabato e domenica densi di iniziative per chi resta in città

0

Per chi rimarrà in città durante il ponte del 2 giugno, appena iniziato, il weekend presenta molte alternative, che non faranno rimpiangere la mancata possibilità di partire per i tre giorni. Per cominciare, per la celebrazione della Festa della Repubblica, Palazzo Marino sarà accessibile al pubblico, proponendo alcuni momenti musicali. Passatempo di tutt’altro genere, ma che offre rifugio dal caldo e ore di relax è l’apertura in via eccezionale delle piscine dei centri balneari Argelati, Romano e Scarioni.

Spalmate nelle giornate di venerdì, sabato e domenica si assommano anche le iniziative al Parco Experience. Su tutto spiccano gli spettacoli inediti dell’Albero della Vita, proposti ogni ora dalle 14.30; il Festival del Volo con quindici mongolfiere a volo libero, insieme a droni, aquiloni, simulatori di volo, mostre e laboratori; la manifestazione d’auto e moto d’epoca Experience Motorshow. Sabato sempre al Parco Experience sarà allestito un maxischermo per JuventusReal Madrid, finale di Champions League. La stessa sera per chi ama gli eventi, per così dire, più raffinati il Duomo sarà aperto per un concerto gratuito. Alle ore 21 la Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra Op. 125 di Ludwig Van Beethoven sarà eseguita dall’Orchestra e dal coro del Teatro di San Carlo di Napoli, diretti dal Maestro Zubin Mehta.

Domenica al Museo e domenica dello Sport

Domenica, essendo la prima del mese, significa anche Domenica al Museo: come è ormai consuetudine i musei saranno aperti gratuitamente. L’unica entrata a pagamento è prevista per il Museo del Novecento, il cui biglietto è però ridotto a 5 euro e comprende anche quello per la mostra “New York New York. The Art of Shoes”. Questi invece gli spazi completamente gratuiti: La Pinacoteca di Brera, i Musei del Castello Sforzesco, il Museo del Risorgimento, la GAM|Galleria d’Arte Moderna, il Museo Archeologico, Palazzo Morando|Costume Moda Immagine, il Museo di Storia Naturale, l’Acquario, il Museo della Pietà Rondanini, la Casa Museo Boschi Di Stefano e lo Studio Museo Francesco Messina.

Per gli sportivi invece, in concomitanza con la Giornata Nazionale dello Sport, il Coni Milano ha organizzato un’interessante manifestazione in piazza del Cannone. Dalle 11 alle 18 chiunque lo voglia potrà provare diverse discipline sportive: ginnastica, bocce, badminton, canottaggio, atletica leggera, golf, calcio femminile, basket, pallavolo, rugby, scherma, taekwondo, vela, pugilato, arrampicata, bridge, danza, orienteering, twirling e scacchi. Le Federazioni e le società sportive, oltre a proporre esibizioni di atleti, si occuperanno dell’accoglienza di bambini e adulti e saranno attrezzate per le persone con disabilità, per esempio la Società Canottieri e la Federazione Scherma avranno spazi specifici attrezzati e Il Comitato Paralimpico allestirà un’area ping-pong per non vedenti. L’esperienza costituirà un’occasione di divertimento e di accostamento della cittadinanza allo sport.

Il Castello Sforzesco è riservato alle attività per i bambini di varie età, che potranno cimentarsi in laboratori didattici, di canto e teatro. La giornata si concluderà con il coro dell’opera per voci bianche Chip and his dog di Gian Carlo Menotti.

Nessun commento

Rispondi