Milano da leggere, grande successo, sfiorati i 115mila e-book scaricati

Milano da leggere, grande successo, sfiorati i 115mila e-book scaricati

tempolibri2-324x216 Milano da leggere, grande successo, sfiorati i 115mila e-book scaricati Costume e Società Cultura   Milano ha sete di cultura, e quando viene offerta l’occasione di poterne approfittare, è sempre pronta alla sfida. Il 13 marzo, ha preso il via la seconda edizione di Milano da leggere, un’iniziativa portata avanti dal comune di Milano e ATM che ha inoltre permesso la diffusione dei codici QR tramite i quali è stato possibile scaricare le opere letterarie. I codici QR sono stati stampati su dei cartelli affissi sui mezzi della rete pubblica di trasporto cittadina. Questa fantastica iniziativa si è però appena conclusa, infatti il termine per poter scaricare gratuitamente i dieci racconti gialli e Noir ambientati a Milano era ieri mercoledì 31 maggio.

Milano città aperta all’editoria

Pubblicità

Milano è sempre stata una città molto ricettiva dal punto di vista della diffusione della letteratura, tanto che si è tenuta quest’anno la prima edizione della fiera del libro. Tempo di Libri infatti ha avuto luogo dal 19 al 23 aprile.  Essendo stata la prima edizione di questa fiera, sono di tutto rispetto le oltre 72 mila presenze, anche se, forse a causa del prezzo del biglietto d’entrata in media attorno a 10€, tale manifestazione non ha avuto il numero di presenze che ci si sarebbe aspettati. È in ogni caso un’esperienza di cui fare tesoro per la prossima edizione che si sta già preparando per il 2018.

I titoli scaricati dal “QR code” di Milano da leggere

I lettori che hanno approfittato dell’iniziativa “Milano da leggere” sono stati moltissimi, ben 114.760 libri scaricati in meno di tre mesi, che nell’ancora giovane ambiente della lettura digitale è un ottimo risultato. Tramite tablet e smartphone, i cittadini hanno potuto scaricare dai numerosi manifesti sparsi in tutta la città e sui mezzi pubblici titoli come:
Gli angeli di Lucifero di Fabrizio Carcano, Il giallo di via Tadino di Dario Crapanzano, Assassinio in libreria di Lello Gurrado, Arrivano i NAM di Piero Colaprico, Milano calibro 9 di Giorgio Scerbanenco, Giobbe Tuama & C. di Augusto De Angelis, Il caso Kodra di Renato Olivieri, Il giallo della stretta Bagnera di Giovanni Luzzi, Perchè Yellow non correrà di Hans Tuzzi, Con la morte nel cuore di  Gianni Biondillo.

Oltre al comune di Milano e ATM, si devono ringraziare gli autori e gli editori di queste opere letterarie, ovvero Bollati Boringhieri, Garzanti, Guanda, Marcos y Marcos, Meravigli, Mondadori e Mursia + Agenzia Letteraria Santachiara che hanno permesso la distribuzione gratuita ai lettori. Dopo il successo di questa seconda edizione dell’iniziativa, l’anno prossimo la terza edizione sarà dedicata ai libri per ragazzi.

Joni Preti
Appassionato di tutto quello che riguarda Milano, il suo passato, il suo presente e il suo futuro, amo tanto gli antichissimi siti e reperti archeologici, quanto i grattacieli e le nuove infrastrutture. Scrivo articoli e realizzo video sul mio canale youtube, anche in dialetto Milanese. https://www.facebook.com/jonivideomaker/

Nessun commento

Rispondi