Valentina Aprea. Alternanza scuola lavoro in regione Lombardia

Valentina Aprea. Alternanza scuola lavoro in regione Lombardia

0

2017-04-18-17.52.04-300x209 Valentina Aprea. Alternanza scuola lavoro in regione Lombardia Lombardia Prima Pagina   Valentina Aprea era presente oggi al convegno sulla legge per l’alternanza scuola lavoro. Il convegno è stato organizzato in sala Alessi, a palazzo Marino, da un gruppo di politici, principalmente di Forza Italia, e di rappresentati delle associazioni di categoria. “Abbiamo la possibilità di presentarvi i risultati di fine legislatura”. Ha detto l’assessore regionale alla scuola Valentina Aprea, mostrando un filmato sul modello lombardo di istruzione. “Ci si sta preparando alla quarta rivoluzione tecnologica. L’internet delle cose è alle porte.” La sfida da vinvmcere è riuscire ad avere lavoro e lavoratori preparati a svolgerlo nonostante l’evoluzione tecnologica porti a diminuire il numero di posti. Con un discorso molto approfondito ha mostrato quanto e come la regione Lombardia ha investito nellinnovazione dell’istruzione. Durante il convegno è stato sottolineato quanto grande sia l’importanza dell’investire nel mondo digital.

Alternanza scuola lavoro. Una sfida

Pubblicità

Molti numeri per un sistema integrato nella macroregione Eusalp, in cui è risaltato specialmente un concetto. “Non possiamo continuare a formare i giovani come si faceva nel secolo scorso. Oggi le rivoluzioni tecnologiche portano a doversi aggiornare e cambiare lavoro anche ogni 3 anni. La necessitá è quella di avere giovani che onorano i contratti ancora prima del diploma. bisogna essere pronti. Al convegno hanno partecipato oltre ai politici di Forza Italia Tatarella e Altitonante, anche Silvia Bonelli del Movimento Sos partite Iva e Vito Vinci di Federscuole, Giuseppe Camastra di Conflavoro Milano, Guarino dello Yachting club Milano, E. Sangue, L. Mungari, Molinari di confassociazioni e Parini di confesercenti. Ha concluso il dottor Mungari.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi