Fuorisalone del cibo. Sapori in fiera

Fuorisalone del cibo. Sapori in fiera

Dall’8 all’11 maggio 2017 arriva a Milano il Fuorisalone del Cibo. L’assessore a Politiche del lavoro ed Attività produttive Cristina Tajani si sta occupando del progetto insieme alla Camera di Commercio con uno scopo ben preciso: dare vita a una manifestazione sul modello del classico Fuorisalone, che ormai da diversi anni riscuote successo tra cittadini e turisti con eventi diffusi su tutto il territorio milanese. Il Fuorisalone del Cibo non ha ancora un quartiere prescelto e anche i contenuti sono ancora tutti da definire, ma le idee sul tavolo sono diverse.

In concomitanza con TuttoFood

Come ha spiegato l’assessore Tajani, infatti, saranno coinvolti gli attori della produzione e trasformazione agroalimentare ma anche gli chef e gli addetti alla vendita. “Il progetto nasce perché diversi operatori ci hanno chiesto di organizzare un evento di questo genere – spiega in una nota Palazzo Marino – un’idea che abbiamo colto con piacere e a cui stiamo lavorando per organizzare tutto al meglio”. La rassegna si svolgerà in concomitanza con TuttoFood, l’esposizione internazionale sul cibo organizzata da Fiera Milano che si terrà negli stessi giorni presso i padiglioni di Rho. Un nuovo binomio di eventi, destinato ad allungare la stagione turistica milanese, già in forte espansione dal fortunato periodo di Expo 2015.

Nessun commento

Rispondi