I parcheggi parcheggiati del parco Trotter. Non si faranno più

I parcheggi parcheggiati del parco Trotter. Non si faranno più

0

parcheggio-300x195 - I parcheggi parcheggiati del parco Trotter. Non si faranno più  - Milano Prima Pagina

Definitivamente archiviati i progetti per la costruzione dei parcheggi interrati

I tre parcheggi interrati per i residenti di via Mosso-Parco Trotter, Tarvisio-Gioia e Aporti-Varanini non si faranno più. Si chiude così l’annosa storia dei parcheggi voluti, nel 2002, dal sindaco e commissario per la mobilità Gabriele Albertini. Con alcune sentenze, il Consiglio di Stato ha definitivamente bocciato i ricorsi presentati dalla cooperativa Progetto Parcheggi Italia S.p.a. contro la decisione del Comune, presa nel 2013, di dichiarare decadute le convenzioni. Le cause: inerzia, inadempienza e grave ritardo. I lavori, infatti, non furono mai eseguiti.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 17 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi, RPL. Ho collaborato con quotidiani e settimanali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi